Tutti Titolo Descrizione Autore ISBN/EAN
Annulla filtri (Reset)



Anno pubblicazione

  

Edizione


Stampa


Tipo di rilegatura


Tipo di copertina


Condizioni sovracoperta


Tipo di firma



Pavesi, mosconi - tecniche e applicazioni della ipnosi medica - piccin

Pavesi, mosconi - tecniche e applicazioni della ipnosi medica - piccin

Condizioni del prodottoMolto buone
AutoreGianpiero Pavesi, Piero Mosconi
EditorePiccin
Anno pubblicazione1974
EdizionePrima Edizione
Totale pagine474
Tipo di copertinaFlessibile
Condizioni sovracopertaBuone
Inizia l'attività come direttore sanitario e responsabile del reparto di ostetricia presso la casa di cura Villa Bianca di Limbiate. Franco Manzoni in un articolo sul Corriere della Sera afferma che tentò di proporre all'Università Cattolica di Milano l'ipnosi, ma Gemelli si dichiarò contrario in quanto il dolore nel parto era da considerare un evento naturale; va ricordato che siamo ancora in un periodo socio-culturale in cui parte del clero ritiene che il dolore del parto sia "volontà di Dio".[1] Il 1957 vede il primo parto in Italia attuato con procedimento ipnotico e l'anno successivo la prima laparotomia in ipnosi. Nel 1956 fonda l'Amisi[2] (Associazione medica italiana per lo studio dell'ipnosi), di cui rimarrà presidente fino al 2010, e successivamente nel 1958 fonda la prima scuola privata per l'insegnamento dell'ipnosi medica poi estesa anche agli psicologi, a cui seguiranno i tre manifesti che definiscono l'ipnosi neo-ericksoniana riconosciuta successivamente come corso post-laurea di specializzazione in psicoterapia nel 1998 dal Ministero della salute, oggi chiamata SEPI (Scuola europea di psicoterapia ipnotica), ad orientamento neo-ericksoniano.


Spedito entro 3 giorni
Venduto da C. Cri
€ 44.00
+ € 5 Spedizione
Aggiungi al carrello